“Emergenza Coronavirus: morosità, procedure sospese. No al distacco fino al 3 aprile” | Innova Energia
 

Notizie

Indietro

“Emergenza Coronavirus: morosità, procedure sospese. No al distacco fino al 3 aprile”

bollette-luce

Nessun distacco di energia in un momento di difficoltà come quello che stiamo attraversando. Sono queste le prime disposizioni decise da ARERA per contrastare le criticità legate all’epidemia Covid-19. E la decisione riguarda sia le imprese che le famiglie, quindi tutte le eventuali procedure di sospensione delle forniture di energia elettrica, gas e acqua per morosità vengono rimandate a dopo il 3 aprile 2020. Ed è molto probabile, visto il protrarsi dell’emergenza, che si vada verso un’ulteriore proroga. Dovranno quindi essere interamente rialimentate le forniture di energia elettrica, gas e acqua eventualmente sospese (o limitate/disattivate) dal 10 marzo 2020. Se non verranno previste ulteriori proroghe, dal 3 aprile il fornitore interessato a disalimentare/ridurre la fornitura del cliente moroso è tenuto a riavviare la relativa procedura di sospensione e procedere nuovamente alla sua costituzione in mora. Per tutte le informazioni mettersi in contatto con Innova Energia tel.0547/75621 o scrivere a info@innovaenergia.it o Whatsapp 3756048212.

 

Clicca qui se non visualizzi correttamente questa email. - Se preferisci non ricevere e-mail come queste da parte di Innova in futuro Clicca qui per disiscriverti.