Blog | Innova Energia | Consorzio Nazionale per l'Acquisto di Energia
 

Notizie

Le colonnine elettriche sono una realtà, installarle con Innova è semplice e conveniente

ricarica-veicoli-elettrici

Il domani ormai è oggi. Chi vuole contribuire concretamente a un futuro sostenibile perché sa che c’è poco tempo per invertire la rotta è passato ad auto e bici elettriche per spostarsi in modo ecologico e rispettoso dell’ambiente. Cambiamento che obbliga anche ristoranti, alberghi, bagni al mare, bar, campeggi, centri commerciali, distributori di benzina, palestre, teatri e cinema ad adeguarsi al nuovo modo di pensare e a dotarsi di colonnine elettriche da mettere a disposizione dei loro clienti.  

I pubblici esercizi che offrono il servizio di auto ricarica elettrica, tra l’altro, oltre a differenziarsi da chi ancora non ha provveduto e a diventare unico punto di riferimento per i clienti “verdi”, veicolano un messaggio positivo nei confronti dell’ambiente che li rende più affidabili e seri agli occhi anche degli altri clienti. 

Innova Energia è già in linea con questo modo di pensare. Il Consorzio, infatti, fornisce sia Wall Box, consigliati per ambienti interni (uso domestico, parcheggi privati, alberghi, bar, campeggi e uffici vari), che colonnine, consigliate per qualsiasi ambiente esterno. 

Come fare? Per un’azienda è sufficiente aderire al gruppo d’acquisto per luce e gas (operazione semplice, gratuita e conveniente) e chiedere una consulenza tecnica gratuita sulla “soluzione green” più giusta per le proprie esigenze. Lo staff di Innova risponderà puntualmente a tutte le domande che verranno poste: Wallbox o colonnina? Che potenza? Quante prese? Quanto costa? Quanto posso far pagare il servizio di ricarica? Dove la installo?

Poi, una volta trovata la soluzione migliore, Innova procederà ordinandola con ulteriori agevolazioni per il cliente: pagamento agevolato (24 rate senza interessi nella bolletta della luce per il 50% dell’importo), numero di assistenza dedicato, logo personalizzato sulle colonnine e pubblicità su tutti i nostri canali.

Per ogni informazione contattare Innova Energia tel. 0547 75621 o scrivere a info@innovaenergia.it. 

Arera attiva il “portale consumi”. Anche Innova mette a disposizione dati su consumi di gas ed energia

portale-consumi-arera

Dal 1 luglio 2019, con delibera 270/2019/R/comè attivo il nuovo ‘Portale Consumi’ di Arera (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), portale consultabile da tutti e che accompagna i consumatori verso il Mercato Libero, rendendo disponibili i loro dati di consumo storici, elettrici e gas, in modo chiaro e fruibile.

Sul portale potranno essere visualizzate da subito, anche mediante tabelle o grafici più intuitivi, i dati di consumo precedenti, le letture e le autoletture relative agli ultimi 12 mesi. Ma non solo, c’è anche un motore di ricerca di semplice utilizzo che offre una serie di informazioni utili sui mercati del gas e dell’energia elettrica e sulle novità di legge previste. È prevista inoltre la possibilità di scaricare e acquisire i dati in un formato accessibile. Per accedere al Portale Consumi www.consumienergia.it serviranno le credenziali sicure del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), con nome utente, password e la generazione di un codice temporaneo di accesso.

A offrire, da sempre, un servizio simile a quello del “Portale Consumi” è Innova Energia. Il consorzio, infatti, oltre all’indubbio risparmio, ha come obiettivi la chiarezza con cui si confronta con l’utente e la trasparenza dei costi, nonché un’informazione a 360 gradi che rende il consumatore più consapevole e sicuro delle scelte da compiere. Innova Energia fornisce anche la storicità dei consumi di tutti i propri consorziati che da anni sono nel gruppo di acquisto. Per ulteriori informazioni telefonare allo 0547/75621 o scrivere a info@innovaenergia.it.

 

Ecco come fa l’energia a diventare “verde”. Con Innova è semplice dare una mano all’ambiente

green

Per molti l’energia verde, ovvero proveniente da fonti rinnovabili, è ancora un piccolo mistero. Qualcuno può pensare che, sottoscrivendo un contratto che preveda l’utilizzo di energia verde nella vostra casa o nella vostra azienda, partirà un cavo elettrico collegato direttamente alla centrale solare,eolica o idroelettrica più vicina.
Ecco, è ovvio che non sia così. Ma allora coma fa a diventare improvvisamente “verde” l’energia che fa andare ora il vostro frigo o il forno che “verde” non è? Bisogna introdurre il concetto della “Garanzia d’origine” o GO, praticamente i certificati rilasciati in Italia dal GSE che attestano l’origine dei MWh (megawattora) venduti come rinnovabili.
Se vogliamo fare un paragone con un’altra certificazione possiamo parlare della Doc (denominazione di origine controllata) dei prodotti. La Doc garantisce che quanto ho acquistato proviene da una certa zona ed è stato realizzato con determinati ingredienti e modalità, nello stesso modo quando acquisto elettricità verde, garantiti dalla GO, in realtà, in casa continua ad arrivare la stessa elettricità di prima, solo che da qualche altra parte nel continente qualcuno ha prodotto un’identica quantità di energia verde.

A controllare che effettivamente sia così è il GSE (Gestore dei Servizi Energetici) che, per l’appunto, dopo aver effettuato controlli sulla produzione effettiva, rilascia GO su richiesta dei produttori italiani indipendenti di energia rinnovabile. Poi il GSE organizza, tramite il GME (Gestore del Mercato Elettrico), delle aste per i trader o i produttori di elettricità all’ingrosso che acquistano le GO. L’acquisto di questi certificati può avvenire nell’intero continente così che può capitare che un utente di Bari consumi energia verde prodotta in Finlandia. L’importante in tutto questo scambio è che l’obiettivo di abbassare il livello di emissioni di CO2 nel mondo grazie alla produzione di elettricità verde sia rispettato.

In più, e non è poco, le aziende che scelgono di utilizzare energia verde certificata acquistano indirettamente un importante valore aggiunto che possono far valere sul mercato o su eventuali relazioni internazionali. La sensibilità alle tematiche ambientali e le azioni concrete che vengono messe in campo per contribuire a un mondo più sostenibile ormai sono più apprezzate di una buona operazione di marketing e riconosciute universalmente come valore intrinseco di un’azienda.

Per questo motivo Innova Energia offre a tutti i suoi consorziati, sia aziende che privati, la possibilità di utilizzare energia verde. E’ sufficiente farne richiesta e Innova, completata la pratica, rilascerà anche un certificato, da esibire nel proprio esercizio commerciale o pubblicizzabile sui vari Social, in cui si attesta che l’energia utilizzata è al 100% energia pulita. Per ulteriori informazioni chiama Innova Energia al numero 0547/75621 o scrivere a info@innovaenergia.it.