Blog | Innova Energia | Consorzio Nazionale per l'Acquisto di Energia
 

Notizie

Energia, “Dal 1° gennaio 2021 fine del mercato di tutela per le piccole imprese”

energia

 

Dal 1° gennaio 2021 l’Autorità ARERA ha definito la fine del mercato di tutela per le piccole imprese. Con la delibera 491/2020/R/eel, infatti, per circa 200 mila imprese sarà introdotto il servizio a tutele graduali finalizzato a garantire la continuità della fornitura. A seguito di una consultazione con gli stakeholder, per evitare scelte frettolose e problemi di gestione, è stato deciso di introdurre una finestra in cui le piccole imprese che non hanno ancora scelto un venditore del mercato libero verrà garantita la continuità della fornitura, lasciando il tempo necessario a scegliere l’offerta più adatta alle loro esigenze. Il servizio a tutele graduali sarà rivolto alle imprese titolari di punti di prelievo connessi in bassa tensione che rispondono alle caratteristiche di essere una piccola impresa in accordo alla definizione comunitaria, ovvero avere tra 10 e 50 dipendenti e/o un fatturato annuo tra i 2 ed i 10 milioni di euro, o che abbiano un punto di prelievo con potenza contrattualmente impegnata superiore a 15kW.

Ricordiamo che tutte le imprese che hanno già aderito al Consorzio Nazionale Innova Energia sono già nel mercato libero e quindi per loro non ci sarà alcun cambiamento. Per tutte le imprese invece che devono ancora entrare nel mercato libero e hanno bisogno di informazioni, consulenza e contratti con risparmi fino al 20% il consorzio Innova Energia è a disposizione per fornire ogni chiarimento e accogliere le richieste ritagliandole sulle loro esigenze. Per entrare a far parte del gruppo di acquisto o richiedere informazioni è sufficiente scrivere al Consorzio a info@innovaenergia.it.

“Innova Energia ha chiuso il contratto per il 2021, tanti vantaggi e novità”

innova

La trattativa di fine anno con i maggiori fornitori presenti sul mercato libero dell’energia si è conclusa positivamente anche quest’anno. Come di consueto il consorzio ha contrattato fino all’ultima data utile allo scopo di ottenere condizioni molto competitive sul mercato e portare a casa prezzi migliorativi rispetto a quelli dello scorso anno. Questo porterà vantaggi concreti alle imprese socie sia per quanto riguarda i costi sull’energia elettrica che sul gas. Anche il 2021 sarà pieno di novità e opportunità per chi vuole fare una scelta “green” usufruendo delle agevolazioni offerte dal gruppo di acquisto su energia verde, bici e colonnine elettriche per la ricarica. Ricordiamo inoltre che il gruppo di acquisto Innova Energia si occupa anche delle utenze domestiche proponendo una soluzione risparmio anche per casa. Per entrare a far parte del gruppo di acquisto o richiedere informazioni è sufficiente scrivere al Consorzio a info@innovaenergia.it.

“Sportelli Energia Ambiente” nuove aperture a Genova, Rapallo e Sestri Levante

massimiliano-spigno-ott

Per gli imprenditori, in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, è di vitale importanza trovare il modo di ridurre i costi fissi dell’azienda, come gas ed energia. Per questo motivo nell’area est della Liguria in questi giorni sono stati inaugurati tre nuovi “Sportelli Energia Ambiente” in collaborazione con il Consorzio Innova Energia. Dopo un momento di formazione, avvenuta grazie allo staff di esperti in risparmio energetico e ambiente di Innova, sono diventati operativi gli sportelli di Genova (in via Balbi 38 B – aperto il martedì dalle 9 alle 12), Sestri Levante (in via Eraldo Fico 47 aperto mercoledì dalle 9 alle 12) e Rapallo (in via della Libertà 28/10 aperto il giovedì dalle 9 alle 12). Ricordiamo che Imperia, zona ovest della Liguria, è già coperta dagli Sportelli di Energia da qualche anno. A volere fortemente l’apertura dei punti di riferimento per gli imprenditori liguri è stata la Confesercenti di Genova. “Per i nostri associati è veramente importante risparmiare sui costi fissi – ha spiegato Massimiliano Spigno, presidente di Confesercenti Genova (nella foto) – Spesso sono piccoli imprenditori che gestiscono bar, ristoranti o attività che consumano molto in energia e gas e la possibilità di poter alleggerire quei costi che pesano sempre di più è una manna dal cielo. E così abbiamo pensato di affidare i nostri associati al Consorzio Innova Energia, un consorzio serio e trasparente, nato dalla stessa Confesercenti e che, quindi, conosce perfettamente le esigenze e le problematiche degli imprenditori. In più – prosegue Massimiliano Spigno – avere qualcuno a disposizione che sappia spiegare il perché di un certo consumo e come fare a ridurlo è un valore aggiunto non da poco. Spesso si sta ore appesi ai telefoni per capire qualcosa di una bolletta o cercare di risolvere un problema. Con i nostri sportelli sarà tutto più immediato. A rispondere saranno esperti e non un call center”. L’appuntamento con i referenti degli “Sportelli Energia” di Genova, Rapallo e Sestri Levante dovrà avvenire previo appuntamento telefonico da richiedere allo 0102485129.